Collaborazioni

STILE E MADE IN ITALY: I COSTUMI MADIS

Madis
Nello stile di mammeconstile

Io sono fatta a mela. Avete presente, no? Seno grosso e gambe piccole che poi con il tempo è diventato seno molto grosso, gambe cicciotte e delizia di rotolini sulla pancia.

E’ così e ce ne ho messo di tempo per accettarmi.

E devo dire che ce ne metto di tempo anche per trovare l’abbigliamento corretto, che non esponga ulteriormente il seno che si mostra già da sè e che valorizzi le gambe. Non parliamo poi dei costumi, visto che la taglia della parte sopra non corrisponde quasi mai alla taglia sotto.

Quindi, cosa succedeva puntualmente tutte le estati? Succedeva che io mi ritrovavo con costumi striminziti sul seno che strabordava ovunque, ma giusti sulla parte bassa, oppure costumi che vestivano perfettamente la parte alta e mutande che penzolavano.

Una meraviglia insomma.

Madis

Quest’anno ho conosciuto Madis e, quando mi è stata proposta la collaborazione, ho dovuto far presente alla mia interlocutrice questo problema e lei subito mi ha risposto di stare tranquilla e che di problemi non ce ne sarebbero stati e così effettivamente è successo. Il costume, infatti, aderisce perfettamente sia alla parte alta che alla parte bassa; è reversibile e si può utilizzare da entrambi i lati o misto come faccio io e il tessuto è davvero eccezionale.

Il costume è totalmente prodotto in Italia. Il risultato è un capo avvolgente che però, allo stesso tempo, valorizza le forme. Inoltre non si sposta: l’ho utilizzato per fare acquagym, per correre dietro a Giada sia dietro che fuori dall’acqua ed è rimasto tutto al suo posto!

La collezione

La collezione è limitata e si tratta di una web limited edition (acquistabile online). Sul sito Madis, si trovano sia i bikini che i costumi interi, i relativi prezzi, le condizioni di garanzia e di consegna.

Io, ragazze, ve lo consiglio perchè è un capo di qualità e sono certa che riuscirò ad utilizzarlo per diverse stagioni a differenza di altri costumi che, dopo tre utilizzi o addirittura tre lavaggi, sono già logori.

Buone vacanze!

Rispondi