LaCuky Mammeconstile’s diary

LA CHIAVE PER LA FELICITA’ SECONDO LA FILOSOFIA HYGGE

Hygge
Nello stile di mammeconstile

Tempi duri i nostri.

Tempi in cui facciamo fatica a ritagliare del tempo per noi stessi.

Ci siamo dimenticati.

Ci siamo dimenticati di noi.

Nel corso degli ultimi anni, siamo stati invasi da filosofie di ogni tipo legate al benessere, alla giusta conservazione e al giusto equilibrio della nostra salute mentale, allo slow living, al bisogno di sentirsi protetti in un luogo familiare.

La filosofia hygge si basa proprio sulla soddisfazione di quest’ultimo bisogno.

CHE COSA SIGNIFICA HYGGE? COS’E’ L’HYGGE STYLE?

Il termine deriva dalla parola benessere.

Hygge style è la ricerca costante di una determinata atmosfera che viene ricreata attraverso l’utilizzo di determinati oggetti e attraverso la compagnia di persone amiche.

L’atmosfera hygge si può ricreare a casa e durante tutto l’anno.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DELLA FILOSOFIA HYGGE?

  • Luce/candele/lampade

L’atmosfera hygge, solitamente, viene ricreata attraverso l’utilizzo delle candele.

Anche l’utilizzo di diverse lampade posizionate in vari punti della casa favoriscono un’ambientazione hygge

Vi ricordate la casa di Lorelai Gilmore? Ecco, la sua casa è il tipico esempio di ambientazione hygge.

Lampade hygge style

  • Piacere/cibo/bevande hygge

Quando siete assorte nel vostro momento guadagnato di benessere, accompagnatevi con una bella tazza fumante della vostra bevanda preferita (the, caffè o cioccolata calda) o con una pietanza (solitamente dolce, come ad esempio una bella fetta di torta, del cioccolato, delle caramelle gommose). Insomma, tutto ciò che vi aiuterà a creare la giusta atmosfera.

Torta-al-cioccolato

  • Abbigliamento

Anche l’abbigliamento deve essere casual e confortevole.

Vanno bene le magliette e i maglioni larghi, i jeans confort (io ne ho un paio super strappato che indosso nelle giornate in cui praticamente uscirei in pigiama).

Casual street style

  • Casa

L’arredamento è fondamentale per ricreare la giusta atmosfera. Riempite la casa di piccoli punti luce (come dicevamo prima), di oggetti di legno e naturali, di libri, di coperte e di cuscini.

Createvi il vostro angolino di confort.

Hygge lampade

  • All’esterno

Create delle situazioni in compagnia e a contatto con la natura.

aria aperta hygge

Sul libro “Hygge la via danese alla felicità” trovate un sacco di spunti utili a ricreare la giusta atmosfera hygge.

Io che amo l’inverno e odio l’estate mi trovo completamente a mio agio con questa filosofia.

E voi la conoscevate?

Rispondi