LaCuky LifeMUMstyle Mammeconstile’s diary

10 DIFFERENZE TRA LE MAMME DI OGGI E LE MAMME DI IERI

lorelai e emily
Nello stile di mammeconstile

Osservando le mamme di ieri e le mamme di oggi, ho scritto un piccolo decalogo su quelle che secondo me sono le differenze principali.

Ci sono chiaramente studi sociologici approfonditi che illustrano le varie differenze.

Io ho voluto giocare con i ricordi e con le mie impressioni e sensazioni da semplice osservatrice e da mamma di oggi.

  1. Tempo trascorso con i propri bimbi. E’ probabile che, quantitativamente sia lo stesso, ma qualitativamente diverso. Le mamme di oggi tendono a garantire maggiore qualità di tempo ai propri figli.
  2. Cura della casa. Le mamme di ieri erano un po’ più “attente e meticolose” verso i lavori di casa. Le mamme di oggi sono sì attente all’igiene della casa, ma non in maniera così esclusiva.
  3. Attenzione verso la salute dei propri bimbi. Non che le mamme di ieri non fossero attente verso la nostra salute, anzi. Piuttosto però, avevano fonti diverse: il pediatra. Le mamme di oggi si affidano ad orde di sconosciute, magari su Facebook, per chiedere consiglio relativamente ad un sintomo del proprio bimbo.
  4. Alimentazione bambini. Le mamme di ieri, forse perchè guidate dalle nonne di ieri, ci davano da mangiare davvero di tutto. Le mamme di oggi prima di dare un alimento nuovo al proprio bambino sentono sempre il pediatra (me compresa).
  5. Rete. Le mamme di ieri e dell’altro ieri, mi sento di dire, avevano una rete diversa dalle mamme di oggi. Avevano le nonne, le bisnonne, le zie, le sorelle, le cugine, insomma, avevano la famiglia alle proprie spalle che le supportava. Le mamme di oggi invece possono contare perlopiù sul proprio marito o compagno (quando c’è), su qualche amica e su poco altro. Purtroppo le famiglie si frammentano più facilmente rispetto a qualche anno fa e sono meno numerose.
  6. Aspettative sul futuro dei propri figli. Le mamme di ieri ambivano, laddove fosse stato economicamente possibile, ad una laurea per i propri figli. Le mamme di oggi ambiscono ad un futuro per i propri figli, ad un lavoro che non è così facile da trovare.
  7. Paure. Le mamme di ieri avevano paura che i propri figli si drogassero, che finissero in “giri” poco piacevoli. Le mamme di oggi aggiungono alle paure delle mamme di ieri, le paure di un mondo tanto cosmopolita, ma così pericoloso.
  8. Strumenti per affrontare il futuro. Le mamme di ieri erano convinte che una buona istruzione avrebbe garantito strumenti adeguati ai propri figli per poter affrontare al meglio il proprio futuro. Le mamme di oggi sono convinte che l’istruzione da sola non basti più, ma che debbano intervenire anche le esperienze. Magari fuori dalle quattro mura di casa.
  9. Mammismo. Le mamme di ieri erano più “mammone”. Le mamme di oggi, forse perchè figlie di mamme “mammone”, tendono a voler rendere i propri figli più indipendenti.
  10. Ruolo del papà. Le mamme di ieri erano più abituate a dedicarsi esclusivamente alla crescita dei propri figli, il papà era diciamo così, un po’ “svincolato”. Le mamme di oggi, laddove il papà ci sia, hanno più possibilità di affrontare il percorso di crescita dei propri figli insieme al coniuge o compagno proprio in virtù del cambiamento del ruolo del papà di questi ultimi anni.

A presto,

LaCuky

Rispondi

2 Comments

  • Le mamme di ieri erano più severe nell’educazione. Se facevi una qualche cavolata non solo lo sapevano in meno di 30 secondi, ma davano delle belle sgridate e anche qualche ceffone (e come dimenticare le mitiche ciabatte lanciate per casa quando tentavi di fuggire?!) ed eravamo più portati al rispetto verso l’altro.
    Io vedo le mamme di oggi più menefreghiste. Sono sempre “online” o a farsi i selfie o a chattare o che so io. Almeno molte le vedo così. Ma io non sono mamma, non ancora, quindi magari è solamente una mia impressione.
    Ciao Elisa 🙂

    • Ciao cara!! E’ proprio vero, le mamme di ieri erano più severe. Io ho ricordi legati a manici di scopa!! Ahahahah!!
      Però non sono d’accordo sul fatto che siano menefreghiste (oddio, qualcuna ci sarà esattamente come vent’anni fa), dico che siamo diverse. In alcune cose siamo migliorate, in altre…abbiamo ancora da imparare!!
      Un abbraccio 🙂